Moringa oleifera: l'”albero miracoloso” e le sue proprietà

benefici della moringa
Unisciti alla Conversazione

Moringa oleifera: l'”albero miracoloso” e le sue proprietà

La moringa oleifera, conosciuta anche come “albero miracoloso”, è una pianta che appartiene alla famiglia delle Moringaceae. Cresce principalmente nelle zone tropicali ed equatoriali della terra. Si trova a un’altitutine di 10 metri di altezza ed è formata da fiori di colore bianco e foglie verdi smeraldo.

Vitamine e minerali

Le foglie della moringa contengono sostanze nutritive benefiche che fanno della moringa un potente rimedio naturale per il benessere generale. Grazie alla loro ricchezza di vitamine, proteine e sali minerali, le foglie di moringa possono essere aggiunte crude nell’ insalata o cotte. Hanno un notevole apporto di potassio (molto più rispetto alle banane e 8 volte rispetto alla vitamina C delle arance). Tra le vitamine vi sono vitamina A, vitamina E, vitamina K e vitamina B.

Proteine

La moringa contiene inoltre ben 18 aminoacidi e 9 aminoacidi essenziali. L’apporto proteico è dato in particolare dai suoi semi da cui viene prelevato un olio ideale come condimento che non irrancidisce. A seguito dell’estrazione, si ricava una pasta residua ricca di proteine. Queste caratteristiche rendono la moringa la migliore alleata dell’organismo, perfetta per il suo corretto funzionamento.

Altre proprietà

La moringa vanta in aggiunta diverse altre proprietà. Grazie alla presenza di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie contribuisce a proteggere il sistema immunitario, a garantire una buona circolazione, a facilitare una digestione, supportare il metabolismo, mantenere regolari livelli ormonali, trattare l’acne e ottenere una pelle più morbida. Trova impiego anche nella medicina naturale per curare raffreddore e febbre. E’ altresì impiegata nel trattamento di infiammazioni e di problemi legati alla digestione e ipertensione.

 

I commenti sono chiusi.