I benefici degli antiossidanti

antiossidanti
Unisciti alla Conversazione

I benefici degli antiossidanti

La parola “antiossidanti” è diventata un po’ una parola di moda nel mondo della salute e del fitness. Molti prodotti o alimenti sono pubblicizzati come ricchi di antiossidanti, ma cosa sono esattamente gli antiossidanti? Quanto sono importanti? Dove si trovano?

CHE COSA SONO GLI ANTIOSSIDANTI?

Come suggerisce il nome, gli antiossidanti sono composti che annullano gli effetti potenzialmente pericolosi degli “ossidanti”. Potresti anche aver sentito parlare di ossidanti chiamati “radicali liberi” o “specie reattive dell’ossigeno”.

Il termine “Reactive Oxygen Species” (ROS) ci fornisce alcuni indizi su cosa sono gli ossidanti. Nonostante siano percepiti in cattiva luce, sono una parte essenziale del normale metabolismo energetico. Le specie ossidanti sono importanti segnali cellulari che svolgono un ruolo chiave in tutti i tipi di processi nel corpo…ma un indizio sui loro potenziali effetti negativi è nel nome “reattivo”.

I ROS possono, se non controllati, reagire con parti delle nostre cellule incluso il nostro DNA. Il DNA è importante per produrre cellule sane e completamente funzionanti e se il nostro DNA è danneggaito questo può portare alla morte delle cellule e alle mutazioni che causano malattie, come il cancro. Pertanto, gli antiossidanti sono tenuti a proteggerci le nostre cellule da danni e mutazioni.

DOVE SONO GLI ANTIOSSIDANTI?

In termini di vitamine e minerali, le principali vitamine antiossidanti sono A, C ed E. Per quanto riguarda i minerali, quelli antiossidanti includono zinco e magnesio.

Gli alimenti ricchi di questi antiossidanti manterranno i nostri ROS “bilanciati”. La vitamina A si trova in grandi quantità nel fegato, verdure a foglia verde, carote e patate dolci. La maggior parte delle persone è a conoscenza degli alimenti ricchi di vitamina C, come gli agrumi, ma non sanno che anche le bacche rosse, le verdure a foglia verde e i broccoli ne contengono. Ciò significa semplicemente che aggiungendo abbastanza frutta e verdura alla tua dieta quotidiana dovrebbe soddisfare le tue esigenze di vitamina A e C.

La vitamina E è una vitamina liposolubile, quindi è presente soprattutto negli alimenti grassi come mandorle, avocado, olio d’oliva e pesce grasso; ma è presente anche in alcune verdure come spinaci e patate dolci. La vitamina E è una delle vitamine più consumate sotto forma di integratore, con molte persone che non raggiungono le dosi giornaliere consigliate.

Per coloro a cui non piace il pesce grasso, gli integratori di olio di pesce sono un ottimo modo per consumare acidi grassi omega-3 essenziali e molta vitamina E. La vitamina E negli oli di pesce aiuta anche a proteggere gli omega-3 dall’ossidazione e dai danni, preservando la qualità e l’efficacia degli omega-3 nel corpo.

Lo zinco è un minerale presente in molti cibi ricchi di proteine ​​tra cui agnello, manzo e pollame, ma si trova anche in buone quantità in alcune fonti vegetali tra cui anacardi, ceci e spinaci. Quindi, avere una dieta ricca di proteine ​​e di nuovo assicurarci di mangiare abbastanza verdure, farà molto per soddisfare i nostri bisogni di zinco.

Il magnesio è un altro micronutriente di cui molte persone non riescono a raggiungere l’assunzione giornaliera raccomandata. Il magnesio si trova (ancora una volta!) in verdure dalle foglie scure, semi, fagioli, pesce grasso, riso integrale, avocado e banane.

In sintesi, gli antiossidanti sono importanti per sostenere la salute a lungo termine, prevenendo malattie. Le vitamine e i minerali antiossidanti possono essere ottenuti in quantità sufficienti attraverso una dieta bilanciata e varia, che include frutta, verdura, noci e carne, incluso il pesce grasso. Tuttavia, per coloro che semplicemente non amano certi cibi, evitano determinati alimenti per ragioni etiche, o semplicemente vogliono un modo più conveniente ed economico per consumare nutrienti essenziali, gli integratori forniscono una soluzione efficace per supportare l’assunzione di antiossidanti e altri importanti micronutrienti.

 

 

I commenti sono chiusi.