Come combattere gli inestetismi a tavola (Prima Parte) – F. Grezza

come combattere la cellulite
Unisciti alla Conversazione

Come combattere gli inestetismi

Che cosè la cellulite?

La (PEFS) “dermo-ipodermo pannicolopatio edemato-fibro-sclerotica” e il termine che distingue la classica cellulite legata alle alterazioni del tessuto adiposo del sottocute, prevalente problema estetico del sesso femminile legato ad’alcune regioni corporee come; Glutei, Cosce, Ginocchia.

La PEFS e il nome corretto della comune cellulite rispetto a quella legata a cause infiammatorie-infettive di patologie acute-croniche del tessuto adiposo sottocutaneo.

La Cellulite quindi e un problema legato all’accumulo di tessuto adiposo sottocutaneo che dai semplici stati di ritenzione idrica va ad’aggravarsi gradualmente fino alla fibrosi e poi allo sclerosi dei tessuti.

Tra le cause principali della Cellulite troviamo:

  • Stress
  • Stipsi
  • Sovrappeso
  • Fumo
  • Anticoncezionali
  • Squilibri ormonali (pubertà, gravidanza, menopausa)
  • Cattiva alimentazione
  • Vita sedentaria
  • Cause ormonali
  • Predisposizione genetica
  • Ritenzione idrica e fragilità capillare

Il Sovrapeso e una Scorretta Alimentazione sicuramente sono tra le principali cause associate alla Cellulite.

 

Quale alimentazione aiuta a contrastare la Cellulite?

 

Alimenti da eliminare e limitarne il loro consumo sono sicuramente:

Il Sale: L’eccesso di sale è tra le cause principali di ritenzione idrica, poiché trattiene i liquidi nei tessuti, sfavorendone l’eliminazione. Molti alimenti contengono naturalmente sodio, è quindi importante limitare il suo utilizzo al minimo insieme ovviamente a tutti gli alimenti che ne hanno una quantità eccessiva come ad’ esempio: insaccati, formaggi stagionati ecc.. meglio favorire le erbe aromatiche e spezie.

Carboidrati raffinati: Alimenti ricchi di zucchero ad elevato contenuto calorico come I Dolci, Bevande Zuccherate, Farine bianche ecc. sono la principale causa del brusco aumento dei livelli di insulina nel sangue che favorisce la ritenzione idrica per tanto e opportuno preferire quelli complessi (integrali a lento rilascio).

Grassi saturi: Contenuti in Carne rossa e derivati come il burro, olio di palma, cocco ecc..

Eliminare: Caffè, Fumo, Alcolici e I Superalcolici.

 

Alimenti da Favorire:

Acqua: Una corretta idratazione (almeno 8 bicchieri al giorno) e uno dei principali aiuti per chi soffre di ritenzione idrica e a contrastare la cellulite.

Frutta e verdura (Cibi Alcalini): Frutta e verdura di stagione, oltre a essere alimenti ricchi di acqua, sono fonte di vitamine e minerali oltre a una buona quota di fibre che aiutano molto nel drenaggio dei liquidi in eccesso e nutrire la pelle.

Olio extravergine di oliva: Essendo fonte di grassi buoni è consigliabile nell’alimentazione contro la ritenzione idrica in piccole quantità.

Cereali integrali: Anch’essi una buona fonte di vitamine, minerali e fibre, come detto in precedenza sono da preferire rispetto a quelli raffinati.

Soia e derivati: Aternativa da preferire a latte e latticini.

 

Quali Integratori ma anche sotto forma di alimenti possono risultare essere alleati per combattere la Cellulite?

Eccone Alcuni:

Estratto Di Semi D’Uva: Contengono collagene e resveratrolo allenati contro l’invecchiamento.

Tè Verde: Potente antiossidante naturale, è in grado di bruciare i grassi in eccesso grazie alle sue proprietà termogeniche.

Ananas: Grazie a una sostanza contenuta in essa chiamata bromelina, risulta essere ottima per il drenaggio dei liquidi con proprietà antinfiammatorie e antiedematose.

Vitamina C+ E: Utili alla normale formazione del collagene, oltre che per il funzionamento dei vasi sanguigni, e quindi anche del microcircolo.

CLA: Lipide che contribuisce al de-stoccaggio dei grassi favorendone l’utilizzo come fonte energetica da parte dei muscoli.

Spirulina: L’alga Spirulina , e uno degli antiossidanti più potenti in natura, ricca di proteine vegetali, minerali, aminoacidi essenziali, acidi grassi essenziali e vitamine. E un Potentissimo antiossidante e ricostituente, combatte i radicali liberi, depura l’organismo, contrasta il colesterolo cattivo alto, rafforza il sistema immunitario, previene e combatte le malattie della pelle, l’osteoporosi e le infiammazioni in genere. Per questo risulta essere utile anche in caso di cellulite per le sue proprietà drenanti, disintossicanti e vasodilatatrici.

Altri Integratori utili contro la cellulite si possono trovare anche nel’ articolo: I Migliori Integratori Brucia Grassi ideali grazie alla loro azione nel’utilizzo dei grassi a scopo energetico aiutano a limitarne il loro accumulo che come visto in precedenza e uno tra i principali fattori che causano la cellulite.

Risultano essere molto utili anche i massaggi linfodrenanti che favoriscono il flusso linfatico.

Inoltre, e importante non seguire regimi alimentari troppo ipocalorici poiché oltre a essere dannosi per la salute vi portano a cali ormonali, che rallentano il metabolismo, e aumentando di conseguenza il cortisolo conosciuto come “ormone dello stress” che favorisce l’accumulo di grasso, uno dei migliori alleati della cellulite.

 

Autore

Francesco Grezza: Personal Trainer, Motivational and Inspirational Sports, Health and Wellness.

Francesco lo trovi su Instagram, Facebook, Twitter e Youtube

I commenti sono chiusi.