Biscotti alla carruba con mandorle, datteri e burro di anacardi

biscotti alla carruba
Unisciti alla Conversazione

Biscotti alla carruba con mandorle, datteri e burro di anacardi

La farina utilizzata per questi biscotti alla carruba è ricavata dalla macinazione dei semi che si trovano all’interno del baccello. La carruba appartiene alla famiglia dei piselli e degli altri legumi e viene coltivatain Italia, soprattutto al Sud. La farina di carruba non deve essere confusa con la farina di semi di carruba (E410), che invece è un additivo alimentare che si usa per addensare bevande, salse e gelati. È facile confondersi in quanto il nome è simile, ma il colore e le dimensioni delle confezioni dentro cui vengono vendute sono molto diversi.
La farina di carruba infatti ha un bel colore marrone chiaro, mentre la farina di semi di carruba è color bianco avorio. La carruba è un ottimo sostituto del cacao, anche se ha caratteristiche completamente differenti. È naturalmente dolcepriva di caffeina (che invece il cacao contiene) ed è anche senza glutine.

Per la ricetta di questi biscotti alla carruba con mandorle, datteri e burro di anacardi ho deciso di utilizzare la farina di carruba in quanto è un ingrediente molto particolare e per rendere la ricetta adatti a tutti.

Inoltre questi biscotti sono realizzati con una farina molto speciale, la farina di avena ultra fine senza glutine di BULK POWDERS® . Per anni si è creduto che l’avena contenesse glutine, in realtà l’avena viene contaminata da altri cereali contenenti glutine in fase di produzione. L’avena ultrafine BULK POWDERS®  è certificata senza glutine e può essere utilizzata anche da chi soffre di celiachia. Altro ingrediente speciale di questi biscotti è il burro di anacardi BULK POWDERS®, che è un’ottimo sostituto del burro, è molto più sano e conferisce a questi biscotti una cremosità e una consistenza unici! Provare per credere! 😉

Ma non è finita qui! Infatti questi biscotti sono anche vegan e senza zucchero, per dolcificarli ho utilizzato solo la frutta disidratata, in questo caso i datteri. I datteri sono i più adatti per la preparazione dei dolci in quanto sono naturalmente ricchi di zuccheri ed hanno un buon potere dolcificante, pertanto non è possibile sostituirli per questa ricetta.

Provate questi biscotti, sono sicura che li adorerete! Questi biscotti alla carruba sono:

  • Vegan
  • Senza glutine
  • Senza zucchero
  • Senza burro
  • Senza lattosio
  • Senza lievito
  • Perfetti per la colazione e per la merenda
  • Ideali per i bambini

INGREDIENTI

50 gr farina di riso integrale**
50 gr mandorle sgusciate ridotte in farina
20 gr farina di carruba (carruba in polvere)
10 gr semi di lino macinati
5 gr bicarbonato
1 pizzico di sale
1 pizzico di vaniglia
100 ml latte di soia
200 gr datteri medjoul denocciolati

PROCEDIMENTO

Preriscaldiamo il forno a 180° e rivestiamo una teglia con carta da forno. Mettiamo i datteri denocciolati in una ciotola e versiamoci sopra dell’ acqua molto calda fino a coprirli, facciamo ammorbidire per 10 minuti. Riduciamo le mandorle in farina con un macinacaffè. Mentre i datteri si ammorbidiscono prepariamo gli ingredienti secchi: in una bowl mettiamo la farina di avena senza glutine, la farina di riso, le mandorle ridotte in farina, la farina di carruba, il sale, il bicarbonato, i semi di lino e la vaniglia. Mescoliamo e mettiamo da parte. In un frullatore mettiamo gli ingredienti liquidi: il latte vegetale, il burro di anacardi e i datteri ammorbiditi e scolati (teniamo da parte l’acqua di ammollo). Frulliamo fino ad ottenere una crema, se dovesse essere troppo densa aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua di ammollo dei datteri. Versiamo la crema sopra al mix di farine e cominciamo ad amalgamare con un cucchiaio di legno,  poi proseguiamo con le mani e lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido ma lavorabile (risulterà leggermente appiccicoso).

Preleviamo una piccola quantità di impasto e rotoliamolo tra le mani formando una pallina. Schiacciamo la pallina formando un disco. Poggiamo il biscotto appena ottenuto sulla teglia e proseguiamo fino a terminare tutto l’impasto. Inforniamo i biscotti e cuociamoli per 15 minuti. Sforniamo e facciamo raffreddare su una gratella prima di consumare.

Questi biscotti sono ideali per la colazione e per la merenda di grandi e piccini! Sono ottimi anche da inzuppare nel latte vegetale!

Valeria – Veglife Channel

Categorie Associate

Ingredienti

200 gr avena ultra fine senza glutine
50 gr farina di riso integrale**
50 gr mandorle sgusciate ridotte in farina
20 gr farina di carruba (carruba in polvere)
10 gr semi di lino macinati
5 gr bicarbonato
1 pizzico di sale
1 pizzico di vaniglia
50 gr burro di anacardi
100 ml latte di soia
200 gr datteri medjoul denocciolati