Gli effetti negativi di un lavoro di ufficio e come correggerli

lavoro di ufficio
Unisciti alla Conversazione

Gli effetti negativi di un lavoro di ufficio e come correggerli

Come società, spendiamo molto più tempo in lavori che richiedono di rimanere seduti per lunghi periodi, e questo vale anche per il nostro tempo libero. Ciò significa che molti di noi probabilmente trascorrono un’enorme porzione della giornata seduti a causa del loro lavoro di ufficio, con conseguenze negative sulla salute.

CONSUMO CALORICO

Diversi problemi sono causati dallo stare seduti per lunghi periodi, specialmente quando questo è previsto dalla maggior parte della nostra giornata lavorativa. In primo luogo, ha un impatto enorme sul nostro dispendio energetico totale giornaliero, poichè riduce significativamente la nostra attività motoria. Questo significa che il nostro bilancio calorico complessivo per il giorno sarà ridotto. Non sorprende quindi che i lavori di ufficio siano associati a un aumento del rischio di obesità e, di conseguenza, alla possibilità di sviluppare altre malattie come il diabete, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro.

Anche un’ora in palestra al giorno non compensa questa mancanza di attività giornaliera nella maggior parte delle persone. Quindi cosa possiamo fare?

È davvero molto semplice: possiamo prendere le scale invece dell’ascensore, assicurarci di parcheggiare un po’ più lontano dal nostro posto di lavoro, o andare in bicicletta qualche giorno a settimana. Ci sono cose che possiamo fare per correggere gle effetti derivanti dal lavoro d’ufficio: aggiungere un timer per ogni ora per stare semplicemente in piedi e fare un giro dell’ufficio può contribuire e aiutare anche a svuotare la mente e ad aumentare il flusso di sangue in tutto il corpo.

POSTURA

Il secondo problema è legato al modo in cui spesso ci sediamo. La maggior parte delle persone siedono in una postura molto pigra, permettendo al bacino di inclinarsi in avanti e finiamo per danneggaire la parte bassa della schiena. Lunghi periodi di seduta inappropriata sono stati collegati allo sviluppo della lombalgia, collegata all’aumento della pressione del disco, all’allungamento dei legamenti e ad una compromissione della funzione nervosa e alla mancanza di nutrienti. Non sorprende quindi che il tempo trascorso al lavoro abbia una forte relazione con la gravità del dolore lombare.

Ci sono diverse cose che possiamo fare per aiutare a prevenire questo effetto dovuto al lavoro di ufficio. Ovviamente possiamo cercare di mantenere il bacino e la schiena nella corretta posizione neutrale e di mantenere una postura corretta attivando i muscoli lombari. Il problema è che spessoquesto richiede molta concentrazione mentale e una schiena debole e renderanno questa un’abitudine difficile da mantenere.

Possiamo, tuttavia, lavorare per rinforzare la schiena e i muscoli centrali attraverso esercizi di base. Fare questi esercizi anche solo per dieci minuti al giorno potrebbe fare una grande differenza Rendi questi esercizi parte dei tuoi riscaldamenti, specialmente se esegui sollevamenti che fanno pressione sulla parte inferiore della schiena come squat e stacchi o come parte del tuo rituale mattutino e prima di coricarsi . Un solido rinforzo della schiena, l’attivazione e la routine di stretching dovrebbero richiedere 10-15 minuti al giorno, nulla in confronto ai benefici che offre.

REGOLE DA SEGUIRE

Ci sono tre regole molto semplici che possiamo seguire per prevenire il mal di schiena, migliorare la postura e aumentare il nostro consumo energetico, che non avranno alcun impatto negativo sulla nostra produttività, ma che potrebbero eventualmente migliorarlo.

1.) Stai in piedi: assicurati di stare in piedi per un paio di minuti almeno ogni ora.

2.) Siedi di meno: Ove possibile, utilizza le opportunità per lavorare in piedi o camminare durante il giorno per interrompere i periodi di seduta.

3.) Muoviti: prendi l’opportunità di fare una passeggiata fuori in pausa pranzo… controlla i tuoi passi quotidiani e cerca di farne almeno 10.000 ogni giorno.

In sintesi, un lavoro di ufficio può essere non solo negativo per la parte bassa della schiena, ma anche per il punto vita. Uno dei maggiori problemi per coloro che cercano di perdere peso è assicurarsi di fare abbastanza esercizizo fisico. Acquista (o assicurati di usarne uno se ne possiedi uno) un contapassi, stabilisci un obiettivo giornaliero e assicurati di raggiungerlo. Usa ogni opportunità per stare in piedi e camminare, sia al lavoro che a casa.

Referenze

  1. Thorp et al., (2011) Prolonged sedentary time and physical activity in workplace and non-work contexts: a cross-sectional study of office, customer service and call centre employees. International Journal of Behavioral Nutrition and Physical Activity 29:128.
  2. Wilmot et al., (2012). Sedentary time in adults and the association with diabetes, cardiovascular disease and death: systematic review and meta-analysis. Diabetologia 55 (11): 2895–2905.
  3. Gupta et al., (2015) Is Objectively Measured Sitting Time Associated with Low Back Pain? A Cross-Sectional Investigation in the NOMAD study. PLoS ONE 10(3):0121159.
  4. Zhang et al., (1996). Identifying Factors of Comfort and Discomfort in Sitting. The Journal of the Human Factors and Ergonomics Society. 38(3): 377-389
  5. Healy et al., (2013) Reducing sitting time in office workers: short-term efficacy of a multicomponent intervention. Preventive Medicine 57 (1): 43-48.

I commenti sono chiusi.