Treccia di Pan Brioche con Ripieno di Crema di Pistacchi

pan brioche
Unisciti alla Conversazione

Treccia di Pan Brioche con Ripieno di Crema di Pistacchi

So bene quanto alcuni di voi siano alla ricerca delle ricette più belle e buona da preparare e portare in tavola! Per questo motivo vi vengo incontro e vi propongo la treccia di pan brioche, qualcosa di bello, buono e anche light! Perché no? Ormai lo sapete bene! La mia missione è riproporre ricette classiche in una chiave più leggera (per quanto possibile). Non sempre si può fare la ricetta FIT per eccellenza ? Ogni tanto dobbiamo “accontentarci” e capire che certe cose, in altri modi, non si possono fare.
Ma quando si può.. ci do dentro ?

Ed ecco a voi questa gustosissima ricetta!

Ingredienti per l’impasto:

350g farina di orzo
7g di lievito di birra
250ml di latte  (io ho usato zymil)
4g di agave o miele
4g sale
25g di olio di cocco o olio evo

Scaldate parte del vostro latte e scioglietevi il lievito insieme al miele. Lasciate riposare il vostro lievitino qualche minuto.
Disponete la farina su una spianatoia e create la classica fontanella dove man mano andrete ad aggiungere il latte con il lievito, l’olio di cocco e pian piano il restante latte.
Quando avrete ottenuto un impasto quasi omogeneo incorporate il sale e continuate ad impastare energicamente.

Una volta ottenuta la vostra palla di pasta coprite con un canovaccio e lasciate lievitare fino al raddoppio lontano da fonti di calore. Basteranno due orette.  Sgonfiate il vostro impasto e dividetelo in tre strisce. Stendetele e farcitele con la vostra crema.

Io ho usato il burro 100% pistacchi di BULK POWDERS e ne sono bastati 60g totali (circa 20g a filoncino). Una volta farcite le vostre “linguette” di pasta richiudetele e otterrete tre salsicciotti ripieni.  Disponete tutto su una teglia foderata con carta forno ed ecco che ora arriva la parte difficile. Unite i tre filoni da una estremità e molto delicatamente intrecciateli, proprio come per fare una treccia. Sigillate adesso l’ultima estremità e spennellate la superficie con un goccio di latte e acqua. Coprite il tutto con un canovaccio e lasciate riposare per una mezz’ora almeno.

Trascorso il tempo necessario infornate in forno preriscaldato a 180° statico per 30/40min fino a che non si dorerà la superficie della vostra treccia.

Vi assicuro che il risultato sarà ottimo anche senza kg di zucchero, burro e uova. Si conserva per 3 giorni mantenendo la sua morbidezza assolutamente intatta!

Perché non provare questa versione light di uno dei dolci che più fa impazzire grandi e piccini?

Hungry Franky, autrice di Kitchen Muscle

Categorie Associate

Ingredienti